FORUM Associazione Italiana organizza anche quest’anno la sua tradizionale serata inaugurale. Ci incontreremo sabato 7 febbraio alle ore 19,00 presso il Ristorante La Giara, Dorpsstraat 39, 2631 CR Nootdorp.

Dopo l’ aperitivo,  Angela Zecca, artista genovese e cantante, o per meglio dire cantatrice della Tradizione, si esibirà in un recital e con la sua chitarra ci accompagnera’ in un viaggio attraverso musiche etniche e regionali (genovesi e napoletane) con un tributo a Fabrizio De André.


Seguirà una cena che il proprietario/chef, Stefano, ci ha assicurato sarà nella tradizione italiana (anche per il servizio).

Il costo della serata è di 60 euro a persona per i soci e 70 euro per i non soci. E’ auspicabile che l’importo sia versato entro il 31 gennaio p.v. sul conto corrente Abn-Amro 51.86.12.848 intestato a “Penningmeester Forum”, Rijswijk e , per motivi organizzativi, vi preghiamo cortesemente anche di voler comunicare la vostra gradita presenza alla serata possibilmente entro la stessa data, mettendovi in contatto con la segreteria di Forum, (tel. 0651.557075, info@forumassociazione.org), Luca Bernardi (070.3404835, lbernardi@epo.org), Alessandro Sigolo (tel.070.3404173, asigolo@epo.org), Alessandro Argentini (tel. 070.3403298 / 06.53281056, aargentini@epo.org).

Angela Zecca
Nata a Genova, risiede a Sori. Inizia da bambina lo studio della musica (fisarmonica, pianoforte), ma scoprendosi più avanti interprete canora- elegge la chitarra a strumento preferito, più adatto ad accompagnare le melodie folkloristiche che proporrà verso la fine degli anni ’60 nei fori musicali di Berlino. Risiede a lungo a Nassau, nelle isole Bahamas; ha modo di avvicinarsi ai tipici ritmi caraibici ed arricchisce le sue esperienze di interprete cantando a bordo di navi da crociera. Da sempre appassionata ricercatrice di folklore internazionale, si occupa di musica etnica e sonorità mediterranee, con particolare attenzione verso la cultura ebraica e della diaspora, di cui cura i canti in ebraico, yiddish e ladino (CD Anime Erranti, 2003), e verso la tradizione musicale della propria regione: la Liguria.
Esegue concerti in tutta Europa, collaborando con artisti genovesi e non. Compone per il teatro